Ponte del 25 Aprile: atteso un calo delle temperature e il ritorno nelle medie del periodo

Tempo più freddo e instabile atteso per il Ponte del 25 Aprile

Qualche giorno fa avevamo accennato questa possibilità che di fatto sta prendendo sempre più credibilità,ovvero con probabilità il ponte del 25 Aprile non sarà condizionato da temperature estive come in questi giorni,ma avremo un ritorno nelle medie del periodo,della pioggia e anche della neve in montagna.

appis

Questo grazie all’alta pressione che sembrerebbe fissare delle solide basi in pieno Atlantico e fissare i propri massimi proprio al ridosso della Penisola Scandinava. Tale configurazione,proprio come in inverno veicolerà dal Nord Europa aria via via sempre più fredda fin verso la nostra Penisola.

Questo significa come anticipato nel primo paragrafo,che con probabilità torneranno ad essere protagonisti anche i temporali e le piogge.

Per la questione neve,ci sarà da valutare quale sarà effettivamente il reale afflusso di aria fredda sull’Italia. Alcune elaborazioni sembrerebbero addirittura favorevoli al ritorno della neve sia sulle Alpi che in Appennino.

Vedremo…..

Condividi Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Whatsapp

Commenti